Borghi medievali in Umbria

Questa regione centrale italiana è meglio conosciuta per i suoi borghi medievali ed offre ai suoi visitatori una vista pittoresca con un sapore anche rinascimentale.

Per non perdersi quello che l'Italia ha da offrire con i sui spettacolari e suggestivi scenari, diamo uno sguardo più da vicino per scoprire i borghi medievali che si trovano in Umbria. Ecco solo una piccola lista delle mete umbre per apprezzare la magnificenza di ciò che ci è stato lasciato dal medioevo italiano:

Assisi

Assisi è la città natale del santo patrono del paese, San Francesco. E 'un luogo dove potete trovare molte belle chiese, musei e rovine medievali a partire dalla tomba del santo, che attira molti turisti e pellegrini.

Gubbio

Gubbio è una città medievale con numerosi monumenti storici che sono prevalentemente strutture di calcare. La cittadella praticamente indossa una sorta di veste gotica e rinascimentale con un sapore medievale prestato dagli stili architettonici dei suoi edifici.

Spello

Spello è un'altra città storica in una zona di provincia, si trova sul monte Subasio e si affaccia proprio su Perugia. Questa città era conosciuta anche come “Flavia Constans” durante il regno di Costantino. Da non perdere durante la visita sono anche la chiesa di Santa Maria Maggiore ed il Palazzo dei Canonici.

Orvieto

Orvieto, città del vino, una volta al centro della civiltà etrusca è situata su rupe di tufo e offre una vista mozzafiato e ha molti monumenti e strutture che risalgono alla storia medievale e rinascimentale come la bellissima cattedrale di Santa Maria Assunta.

Spoleto

Spoleto, la città murata, si trova nella parte meridionale della regione. Ha molte strutture medievali e romane, il più famoso è il Ponte delle Torri.

Todi

Todi è un bellissimo e piccolissimo borgo situato al centro della regione e che è circondato da edifici storici che possono essere visitati in diverse ore della giornata. Consiglio di andare durante il festival internazionale delle mongolfiere che si svolge nel mese di luglio, è un buon pretesto e si può godere della vista da molto in alto.

Norcia

Norcia è molto conosciuta per due principali motivi: per San Benedetto che ha fondato l'ordine dei Benedettinie e per la gastronomia. I sapori tipici dei prodotti di montagna, sono un altro buon motivo per visitare la città di Norcia famosa in tutto il mondo. Questo gioiello offre ai suoi visitatori la possibilità di godere di splendide visite storiche con gustose escursioni gastronomiche. All'interno delle antiche mura di questa città è anche possibile visitare la Cattedrale e il museo civico.

Consigli finali:

Per vivere il medioevo non puoi perderti Calendimaggio, la festa spettacolare di Assisi che celebra l'arrivo della primavera. Calendimaggio è una festa popolare che si celebra in maggio. Con "Calendi" si intende il giorno di maggio". La festa dura tre giorni da Giovedi a Sabato della prima settimana di maggio. La data cambia ogni anno. Gli Assisani (gli abitanti di Assisi) trascorreranno tutto l'anno per la preparazione di questo festival. Durante questo periodo, gli abitanti sono vestiti con costumi medievali.